9 mosse per ricaricare la tua energia erotica usando il Feng shui

La carica 329561

Lo studioso francese Nicolas Guéguen ha selezionato gli studi condotti a questo proposito da ricercatori di tutto il mondo, raccogliendoli in un libro Mi seduci e non lo sai, esperimenti pratici per capire i nostri comportamenti amorosi. Abbiamo estrapolato alcuni degli esperimenti più interessanti. Ecco cosa rivelano. FALSO La donna truccata risulta più attraente perché il truccpo induce valutazioni più positive di alcuni tratti fisici e non. Dagli studi effettuati, i ricercatori hanno constatato che una stessa persona truccata, rispetto a quando è priva di trucco, è giudicata non solo più attraente, ma anche più sana e persino più benestante. Inoltre, le donne truccate manifestano una maggiore fiducia in se stesse e una soddisfazione più marcata riguardo al proprio aspetto esteriore.

S econdo un esperto americano, il appartato per accendere il desiderio e il piacere sessuale risiede nella capacità di stabilire una connessione erotica. Se ve lo state chiedendo, la connessione erotica del titolo non riguarda il erotismo on line, ma quella voglia, quella tensione erotica, quel legame tra coppia persone che permette di alimentare il desiderio nella sessualità di coppia. Le teorie in merito sono tantissime. C'è chi sostiene che l'affievolirsi del falт della passione sia inevitabile e affinché quindi sia meglio rassegnarsi a una vita sessuale poco movimentata, chi pensa invece che con il vero affetto l' attrazione durerà in eterno , chi poi è a favore del tradimento terapeutico tramite cui riscoprire il partner Lo psicologo americano Barry W. Innanzitutto, secondo lo psicologo, il erotismo bisogna farlo : secondo la sua opinione, ad esempio, un rapporto a settimana sarebbe «troppo poco per conservare una buona salute sessuale o un buon grado di soddisfazione in dote alla propria relazione».

La carica 41567

Addirittura nella sfera sessuale. Si chiama autostima erotica ed è una capacità innata in ognuna di noi: va abbandonato coltivata ed espressa senza tabù. Per capire come farla emergere e come usarla al meglio per dare una marcia in più al sesso, abbiamo intervistato Maria Claudia Biscione, sessuologa e psicoterapeutache ci ha dato anche 5 dritte per tenerla alta e migliorarla. È l'assertività con la quale si esprime la propria sessualità avendone antiquato tabù, inibizioni, vergogne e debolezze. Significa sapersi esporre con libertà circa le proprie fantasie, desideri, comportamenti senza angoscia del giudizio altrui ma, anzi, insieme la fierezza di sapere chi si è e che cosa si vuole dalla propria sessualità. Immaginando la ambito sessuale come un viaggio articolato, da cui imparare via via che si acquisiscono nuove competenze ed esperienze. E questo si raggiunge solo se i comportamenti sessuali che si mettono in atto sono il frutto di una coerenza con la propria emotività. Significa essere responsabili delle scelte che si fanno, aiuta a minimizzare esperienze inutili o, peggio, dannose.

Adesso sul punto G sai già complessivo. Bene, adesso preparati a scoprire il tuo Qi. Ma non è un dettaglio anatomico da usare in nuovi giochi erotici. Si tratta dell'energia attivo, che secondo l'antica filosofia orientale coincide anche con la carica erotica. Quando il Qi fluisce liberamente, la emozione, la fantasia e addirittura le affermazione dell'uomo con cui fai l'amore diventano più intense, quasi magiche. Ma come trovare ogni volta l'alchimia perfetta? Bioarchitetti, designer e sessuologi concordano: disporre i mobili nelle corrette direzioni, mettere assetto nello spazio che vi circonda e scegliere i colori e i cibi giusti fa scorrere il Qi.