I migliori siti di incontri del 2021

Il sito primo incontri 24009

Prima dell'unità d'Italia[ modifica modifica wikitesto ] Il voto delle donne nel plebiscito del a Mantova In Lombardiache era sotto dominazione austriaca, le donne benestanti e amministratrici dei loro beni potevano esprimere una loro preferenza elettorale a livello locale attraverso un tutore e in alcuni comuni potevano essere elette. In Toscana un decreto datato 20 novembre sanciva il diritto di voto amministrativo per le donne attraverso una procura e dal anche tramite una scheda inviata al seggio con una busta sigillata. Nella stampa dell'epoca venne sottolineato il carattere patriottico di questa partecipazione, trascurando gli accenni di protesta l'amarezza e l'umiliazione e di rivendicazione del diritto di voto. Nel la questione si concludeva con il discorso dell'onorevole Boncompagnirelatore alla Camera sul progetto Petruzzi. Nel e nel i ministri Lanza e Nicotera separatamente presentarono progetti di riforma elettorale a livello amministrativo, i quali furono approvati con forti opposizioni ma vennero insabbiati e non furono mai discussi in Senato. Nel Benedetto Cairoli propose nuovamente l'estensione alle donne del diritto di voto amministrativo limitato, appoggiato da Annibale Marazio. Il primo, del maggio nel quale proponeva di estendere l'elettorato ai cittadini di entrambi i sessi e maggiorenni, in possesso di diritti civili e paganti le imposte, non fu neanche preso in considerazione. Il Congresso delle associazioni liberali monarchiche svoltosi nel fu teatro di una discussione sul voto femminile limitato e inviato tramite posta.

Ciao, sono la coach Meetic. Chi stai cercando? Scopri i nostri profili dettagliati Su Meetic i profili sono notevole dettagliati. Potrai cercare la persona giusta in base a criteri specifici, altrimenti lasciarti guidare dai profili più interessanti.