SESSO: perché l’uomo preferisce al mattino e la donna alla sera

Donna vogliosa 169251

Il desiderio maschile e femminile non combacia : avrete notato che le donne favoriscono fare sesso la nottementre gli uomini generalmente preferiscono le prime ore del mattino. Se vi svegliate sempre di fianco a una tenda canadese ma preferireste francamente dormire altre 12 ore, la colpa non è da imputare al vostro disinteresse, ma al semplice fatto che uomini e donne hanno una differente produzione di testosterone. Eggià, pure noi pulzelle ne produciamo — io con i miei peli sulle gambe degni di un gorilla ne sappiamo qualcosa — ma maschi e femmine hanno picchi di produzione estremamente differenti. Il testosterone oltre a far guadagnare le estetiste in continue cerette, è anche la benzina che dà fuoco alle polveri del sesso e accende il desiderio. Questo significa che se ogni giorno una gazzella si alza e sa che dovrà correre più veloce del leone, un uomo si alza e sa che quello che vede eretto davanti a sé è il frutto di una buona dormita e avrà tutta la giornata per farne buon uso. Ok, ma cosa succede in realtà? Che, lo sappiamo benissimo, vengono a bussare alla nostra porta con forti colpi di batacchio proprio mentre a noi non potrebbe fregar di meno e vorremmo solo dormire. Già, perché noi donne al mattino abbiamo un bassissimo livello di testosterone in circolo.

Disturbi del desiderio Rapporto di coppia. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere clinico. Rimani aggiornato su questo e estranei temi di salute e benessere insieme la nostra newsletter quindicinale. San Raffaele Resnati, Milano. Il rapporto con compagna è sempre stato buono, anche sul piano fisico.

Diversi fattori possono incidere negativamente sulla eros delle donne. Ma flibanserin, primo medicamento per il calo del desiderio effeminato autorizzato negli Stati Uniti, nella realtà si è rivelato un flop. A decretarlo uno studio pubblicato su Jama Internal Medicine : i ricercatori hanno dimostrato infatti che la somministrazione del medicinale portava in media solo a mezzo rapporto sessuale soddisfacente al mese in più. Insomma, nulla di costruito. Ricomincia allora la ricerca di una soluzione chimica per ritrovare il desiderio? Ma esistono rimedi, tutti ugualmente validi, che aiutano la donna in accidente di difficoltà.

Qual è la frequenza di rapporti sessuali a 70 anni? Desiderano il erotismo più gli uomini o le donne? L'immagine degli anziani che fanno erotismo è segnata da sterotipi, soprattutto negativi. Difficile parlare di sesso a 60 anni oppure oltre. Sono convinte affinché i giovani siano creativi, belli, stimolanti e appassionati, mentre gli anziani siano tristi, poco attraenti, noiosi e affinché trascurino i propri interessi». Questo consumato gerontofobico, diffuso molto di più di quanto si possa immaginare, è alla base di reazioni di rifiuto, avversione e ridicolizzazione della sessualità negli ultrasessantenni». Questo atteggiamento rappresenta il lodevole esperimento di voler sfatare i dannosi miti riguardanti la sessualità degli anziani.

Bensм vi sembra equanime affinché una bella fanciulla pensante, spiritosa, carina, debba conservarsi sola. Le mie amiche: approssimativamente tutte sposate oppure fidanzate altrimenti Celibe convinte. Affascinanti celibe se certamente ci siete, battete un bastonata. Potremmo divenire amici e se scatterà qualcosa, innumerevole migliore. No uomini noiosi e nostalgici inconsolabili.