Se lui ha dei problemi lascia perdere sia lui sia i suoi problemi

Problema in 459668

Sto male ma so di potercela fare Mi sono riconosciuta in questo quadro analitico. Geloso in modo eccessivo e in cerca delle mie attenzioni quando mi avvicino ad amici o familiari, donne e uomini, ma mai disposto a darne se sono io ad avere bisogno. Anzi, ho notato che quando chiedo è proprio quello il momento in cui lui mi fa più male e mi fa sentire sbagliata, pesante. Rimango sempre senza parole Sarà dura, ma è necessario per il tuo benessere. Credo anche io che la cosa migliore sarebbe che la vostra storia finisse, poiché non mi sembra una storia in grado di donarti equilibrio nè stabilità. Queste altalene possono solamente fare male e non portano nulla di bello Lui diceva di non volermi perché ero sposata ma intanto mi cercava.

Lo amo ancora e per me sarà sempre il mio patato. E non vuole lasciarmi. Ma io vivo nel terrore di perderlo. Lho incontrato e per lui ho rotto il mio matrimonio quando vivevo in america.

Share Tutti abbiamo dei problemi, cioè delle questioni complicate che richiedono il nostro impegno e la nostra intelligenza per diventare semplificarsi e risolversi. Tutti sulla nostra strada verso la meta affinché ci siamo posti troviamo degli ostacoli che vanno superati se vogliamo accorgersi felicità e serenità. Diciamo pure affinché il nostro equilibrio personale e la nostra pace interiore sono anche determinati dalla capacità con qui affrontiamo i problemi che abbiamo, dalla velocità insieme cui li superiamo e dal nostro atteggiamento mentale sia nei confronti dei problemi, sia nei confronti delle soluzioni. Tutti abbiamo dei problemi e i nostri problemi cambiano a seconda delle età della vita e, tocca addirittura dirlo, delle circostanze che abbiamo cercato e che abbiamo creato per la nostra vita. Tutti prima o appresso vivono dei problemi di coppia : ma questi non devono durare tutta la vita.

Lo sguardo distolto verso un angolo della stanza, il volto rigato dalle lacrime e la voce rotta dal pianto. Giulia, a 32 anni, non riusciva a capacitarsi di un amore assurdo. Donna, o uomo, che tu come. Ma come ho fatto? E appresso sparisce! Non mi chiama più, non mi cerca e io non so dove sia, con chi sia, avvenimento faccia. La sua voce si è graffiata di rabbia, di delusione. Giulia è una ragazza che a avanti vista sembra timida, ma ha un gran cuore. Te lo dice nei suoi occhi innocenti, nel suo espressione fanciullesco, nei suoi gesti aggraziati.