Scherzi al Congresso e citazioni divertenti sul Congresso degli Stati Uniti - 2021

Finanziamenti a 513499

Ha detto di aver avuto l'idea di provare a lavorare con i repubblicani al Congresso negli ultimi anni. Stiamo vedendo il Congresso nel modo più intelligente e più efficace al momento. Credimi, quando si tratta di fare il minimo per il loro salario, il Congresso sa di cosa sta parlando. Se non sei familiare, lo stato dell'Unione è dove il presidente affronta il Congresso e chiede loro di lavorare insieme e risolvere i problemi dell'America e il Congresso dice no. Spero che ci spiegherà perché qualcuno al Congresso ne ha ancora uno. In realtà, le compagnie petrolifere oggi hanno dovuto licenziare 15 senatori. Un generale a quattro stelle, altamente decorato, brillante stratega, direttore della CIA - eppure si sta comportando come un comune deputato. Il Congresso ha avuto molte domande su questo scenario, tipo Cosa intendi se facciamo niente? Non c'è da meravigliarsi se il Congresso non è motivato a fare qualsiasi cosa - sono gli unici a stare meglio adesso di quanto non fossero quattro anni fa.

Silvio, è il momento: scegli il tuo Augusto di Barbara Di Salvo 28 febbraio Arriva il momento nella attivitа in cui i grandi uomini devono designare un successore. Lo ha costruito anche Giulio Cesare e lo ha fatto nel momento di massimo bellezza della sua carriera, ancora giovane ed ignaro che sarebbe stato assassinato dopo poco. Questo impero oggi è allo sbaraglio, si sente perduto, anche ingannato perché sono tornati al potere adatto gli ottimati che ti hanno ferito, aiutati dal tuo figlioccio Bruto e capitanati da Cicerone, uno bravo abbandonato a chiacchierare, ma che nella fatto politica di Roma nulla ha costruito e nulla farà perché incapace di andare oltre i tweet, con cui si finge amante del popolo nascondendo agli stolti la sua reale ambiente di uomo di facciata degli ottimati, dei poteri forti, dei cattocomunisti, di tutti gli uomini di apparato affinché vogliono tornare a prosperare succhiando il latte dello statalismo, a tutto accidente del popolo che lavora sul affidabile. La capisco bene la tua ultima scelta sbagliata, ti sei fidato delle chiacchiere di Cicerone perché sei essenzialmente un buono che non riesce a vedere la perfidia negli altri. Non permettere che accada ancora, sarebbe la tua rovina. È questo il aria per cui solo tu puoi accettare Augusto, perché il tuo impero avanti di seguirlo vuole saperlo degno della tua fiducia, non vuole correre il rischio di votare un traditore tuo, dei tuoi ideali e quindi dei sogni dei tuoi elettori, che sono ancora tutti intatti in attesa di qualcuno che permetta loro di realizzarli.

Antecedente piano Economia Cronaca Politica Cultura Attualità Sport Molfetta, la verità sul conteggio dell'ex sindaco Azzollini: gestione scellerata della città La conferenza stampa del sindaco di centrosinistra Paola Natalicchio e dell'assessore Angela Amato, un pesante fardello per i nostri figli. Nel rendiconto 2,6 milioni di debiti fuori bilancio. Un vaso di Pandora. Le bugie del senatore azzurro e dell'ex assessore Giulio La Grasta 12 settembre MOLFETTA - Fatti, protagonisti e intrecci, prevalentemente già più o meno noti, ma affinché mai erano stati proposti in una visione d'insieme e che, integrati insieme alcuni inediti, rendono l'idea della garbuglio di un blocco di potere colpito negli ultimi 10 anni sugli uomini della gerarchia di centrodestra che hanno affossato questa città in un galleria buio sotto il profilo economico-finanziario. Il volto delle speculazioni spesso con soldi e concessioni pubbliche che si cela dietro ad opere tanto acclamate affinché con la trasparenza e la sobrietà ma anche con l'etica e addensato con la legalità hanno ben breve a che spartire. Le cifre si rincorrevano ma non avevano conferma. Il nuovo sindaco di centrosinistra Paola Natalicchio nel corso della conferenza stampa nella sala Consiliare di Palazzo Giovene ha dichiarato: «Con la delibera n.