I matrimoni misti: un fenomeno nazionale dalle peculiarità regionali

Donne di coppia 601241

Cara Lettrice e caro Lettore, fare buona e seria divulgazione è il mestiere che esercitiamo da 15 anni con impegno e entusiasmo e, ci dicono, con autorevolezza. Dacci una mano a fare il nostro lavoro e rafforza la nostra indipendenza con un contributo, anche piccolo. Ci aiuterà a sostenere i costi di Neodemos, e ci incoraggerà a far meglio. Popolazione mondiale:.

Home » Tendenze » Matrimoni misti: gli uomini preferiscono sposare le donne straniere. Il matrimonio misto rappresenta ormai una realtà ampiamente diffusa e una assortimento di vita che molte persone fanno seguendo il loro cuore. In una società multiculturale come quella in cui viviamo infatti è facile incontrare coppie miste formate da partner provenienti da paesi diversi che decidono di accoppiarsi in matrimonio condividendo le singole culture e le personali tradizioni. In attuale modo si costruisce una famiglia su una base multietnica che valorizzi al suo interno le differenti origini dei genitori. Questo fenomeno in continua accrescimento viene alimentato soprattutto dagli uomini affinché sempre in maggior numero preferiscono accasare donne straniere che agli occhi maschili appaiono facilmente disponibili ad una seria relazione di coppia.

Bensм chi sono, e quante sono queste coppie miste, preseti nel nostro Paese? Quanti figli hanno? L'autorevole voce dell' Ismu Ente scientifico autonomo e autonomo che promuove studi, ricerche e iniziative sulla società multietnica e multiculturale afferma che la presenza straniera in Italia è caratterizzata in misura crescente da famiglie in cui almeno un costituente è straniero. Questo fenomeno è senz'altro legato ad un processo di consolidamento di alcune comunità, a progetti migratori di medio-lungo periodo e alla progressiva integrazione dei cittadini stranieri.

Una realtà, consistente e in evoluzione, affinché necessita di attenzione da parte come dei ricercatori sia dei decisori pubblici. Porre attenzione alle famiglie della emigrazione è dunque rilevante sia perché ci si riferisce a una realtà in crescita, sia perché questa realtà attiva cambiamenti sociali nel Paese di attracco e nel Paese di partenza e dinamiche interfamiliari inedite. La costruzione oppure la ricomposizione della famiglia in immigrazione comporta la stabilizzazione dei flussi. Altro alcune ricerche il fenomeno è rilevatore di maggior integrazione, in particolare se ci si riferisce alle famiglie ricongiunte e a quelle formate da individui dello stesso Paese. Nella prima brandello, dopo aver considerato le variabili e i fattori alla base della accrescimento delle famiglie miste, analizzando il esse contributo alla costruzione della nuova società, ci si sofferma sulle dinamiche intrafamiliari e sociali delle medesime. Nella seconda parte si affrontano alcuni elementi di criticità delle famiglie miste, quali la separazione e i divorzi, le ragioni per le quali la crisi economica incide in modo particolare su queste famiglie, e anche le considerazioni prevalenti degli italiani su queste unioni. Le famiglie miste, quelle composte da un partner autoctono e uno immigrato, costituiscono dunque il futuro della forma congregazione della società plurale Legami familiari e immigrazione; Tognetti Bordogna Esse sono il laboratorio culturale della società futura in quanto anticipano le relazioni familiari del domani. Infatti, sempre più frequenti rispetto al passato saranno le unioni instabili: si divorzia di più, ci si risposa, si creano reti composite di parenti, aumentano le famiglie connotate dalla diversità, e la famiglia mista racchiude in sé tutte queste caratteristiche.